L’avocado nella dieta: queste le quantità da assumere

L’avocado nella dieta è un prodotto molto consigliato, scopriamo perché, quali sono le sue caratteristiche nutrizionali e quali le quantità da assumere

L’avocado è un frutto ricco di nutrienti benefici, come le vitamine, i sali minerali, le proteine e soprattutto i grassi monoinsaturi, che sono quelli definiti “grassi buoni”.

Inserire l’avocado nella dieta, infatti, è assolutamente consigliato, trova d’accordo anche i nutrizionisti perché, come vedremo nel dettaglio in questo articolo, è in grado di far percepire un maggiore senso di sazietà, di regolare le funzioni intestinali grazie all’apporto delle fibre, e offre molti benefici nutrizionali.

L’avocado nella dieta, sia dimagrante che non, andrebbe inserito regolarmente perché è davvero un toccasana per la salute, oltretutto, è un frutto che può essere consumato in tanti modi diversi e aiuta anche a variare la dieta.

Tuttavia, l’avocado nella dieta non dovrebbe superare una certa quantità, generalmente il consiglio degli esperti è di consumarne circa 70 grammi, anche se chiaramente questa cifra può variare a seconda dei casi specifici.

Per far sì che l’avocado nella dieta apporti tutti i suoi benefici, però, è fondamentale consumare un buon prodotto, naturale e sano, come quelli biologici.

 L'avocado biologico nella dieta

Sapevi che l’avocado biologico è molto più ricco di nutrienti in confronto ad uno non biologico? Questo avviene perché noi che coltiviamo biologico non utilizziamo pesticidi e sostanze chimiche, in questo modo i prodotti sono molto più sani e super gustosi, come i nostri avocadi di Sicilia.

Noi di PaniereBio, infatti, complice il nostro clima, coltiviamo con amore fantastici e saporiti avocadi di Sicilia, che puoi trovare insieme a tanti altri prodotti bio online, tra cui una vasta scelta di frutta e verdura online, come le arance biologiche, nel nostro e-commerce PaniereBio, dove comprerai direttamente dai produttori!

Ma vediamo, dunque, perché l’avocado nella dieta è consigliato e quali sono le giuste quantità da assumere.

Leggi anche: Proprietà e benefici del miele: ecco perché non dovresti farne a meno

Avocado e dieta: perché è consigliato

L’avocado è ricco di nutrienti che lo rendono un prodotto molto sano e in grado di apportare diversi benefici all’organismo, è noto anche per le sue proprietà dimagranti.

Per capire meglio perché l’avocado nella dieta è indicato basta osservare la sua composizione, ecco gli elementi nutritivi di cui è ricco:

  • acqua
  • fibre
  • carboidrati
  • grassi
  • zuccheri
  • proteine

L’avocado in realtà è un frutto molto calorico, ma nonostante questo è indicato nelle diete perché è ricco di fibre e di grassi buoni, oltre che di tante vitamine e sali minerali.

I grassi buoni dell’avocado, particolarmente l’omega 3, è un ottimo alleato contro il colesterolo e dunque favorevole alla dieta, ma anche l’acido oleico di cui è ricco, e che si trova in abbondanza anche nell’olio d’oliva, favorisce l’ottenimento di buoni risultati nella dieta.

Scopriamo nel dettaglio in che modo l’avocado aiuta nella dieta e quanto assumerne.

Avocado e dieta: quantità e benefici

La quantità massima di avocado da assume al giorno è di 70 grammi

L’avocado nella dieta andrebbe inserito regolarmente perché è in grado di offrire molti vantaggi, tra cui:

  • gli acidi grassi monoinsaturi aiutano a diminuire l’accumulo di grasso che si crea nella zona dell’addome perché accelerano il metabolismo che sarà molto più attivo
  • le fibre di cui l’avocado è ricco aiutano ad andare regolarmente in bagno e a ridurre il senso di gonfiore
  • l’avocado è in grado di far percepire un senso di sazietà molto elevato, dunque si tenderà a mangiare meno
  • la vitamina K, presente in grande quantità nell’avocado, aiuta a contrastare l’insulino-resistenza, perché combatte l’assorbimento del colesterolo da parte del metabolismo

Dunque, l’avocado nella dieta è più che indicato, perché nonostante l’apporto calorico è ricco di grassi buoni e nutrienti benefici, ma qual è la giusta quantità da assumere di avocado nella dieta?

Leggi anche: Farine biologiche online: perché acquistarle su PaniereBio

Secondo gli esperti, innanzitutto, l’avocado potrebbe essere mangiato anche tutti i giorni, aiutando a sentirsi sazi e a regolare il metabolismo.

Tuttavia, è necessario che l’avocado nella dieta venga inserito senza esagerare con le dosi, perché comunque è ricco di calorie, indicativamente le quantità consigliate di avocado nella dieta sono di circa 70 grammi al giorno.

In questo modo si potranno ottenere i migliori benefici che questo fantastico frutto può offrire.

Se stai cercando un frutto sano e ricco di nutrienti, ma soprattutto dal gusto vero e saporito, prova i nostri avocadi di Sicilia, 100% biologici, puoi trovarli nel nostro shop online PaniereBio, insieme a tante altre eccellenze della nostra splendida terra.

Inoltre, oggi consegniamo frutta e verdura a domicilio a Milano e in tutta Italia, velocemente e in modo sicuro grazie alle celle refrigerate, potrai ricevere direttamente a casa il miglior avocado biologico che esista, ti aspettiamo!